primi piatti

Orecchiette cacio e pepe con calamari

Che c’azzecca l’orecchietta con il cacio e pepe??? E poi, non sono queste le dosi esatte dell’unica vera ricetta originale! E i calamari, chi ce li ha messi?! Suvvia, gente, mai sentito parlare di innovazione, creatività, fantasia in cucina? Prendetevi anche voi una piccola licenza “culinaria” e provate questa ricetta. Vi stupirà, ve lo posso assicurare! Così poi mi aiuterete a trovare un nuovo nome alla ricetta per non dover più incappare in nessuna delle suddette rimostranze ;).

Orecchiette cacio e pepe con calamari
Autore: 
Portata: primi piatti
Porzioni: 2
 
Ingredienti
  • 200g di orecchiette
  • 60g di pecorino romano grattugiato
  • 5-6 calamari (200g circa)
  • 1 cucchiaino di pepe nero macinato fresco
  • olio evo
  • sale
Procedimento
  1. Tagliare i calamari a rondelle e cuocerli per pochi minuti al vapore.
  2. Cuocere la pasta in abbondante acqua bollente salata.
  3. In un'ampia padella, scaldare un cucchiaio di olio extravergine d'oliva con il pepe. Quando inizia a salire l'aroma del pepe, togliere la padella dal fuoco e aggiungere un paio di cucchiai di acqua di cottura della pasta.
  4. Scolare le orecchiette al dente e trasferirle nella padella con l'olio e il pepe. Mescolare bene e iniziare ad aggiungere poco alla volta il pecorino grattugiato, alternandolo con cucchiai di acqua di cottura della pasta facendo attenzione a mantecare bene per fare in modo che si formi una bella cremina.
  5. Impiattare e guarnire con i calamari.

You Might Also Like

7 Comments

  • Reply
    Elisina
    7 Maggio 2013 at 7:40

    io sono sempre pronta a provare nuovi abbinamenti e questo è davvero ottimo!!

  • Reply
    Miss Mou
    7 Maggio 2013 at 12:04

    Io approvo assolutamente formaggio e sapori di pesce. Ne esalta il sapore!

  • Reply
    Alessia
    7 Maggio 2013 at 13:52

    Ma le orecchiette sono integrali o fatte con cosa?

    • Reply
      unpinguinoincucina
      7 Maggio 2013 at 14:28

      Hai ragione, Alessia, non l'ho specificato: sono di farina di grano arso, una specialità pugliese ottenuta dalla macinazione del grano duro precedentemente tostato. Ovviamente non le ho fatte io, sono confezionate.

  • Reply
    Alessia
    7 Maggio 2013 at 15:11

    Grazie :-)

  • Leave a Reply

    Ti piace questa ricetta?:  

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Send this to a friend