quiche e torte salate

Tartellette con funghi, chèvre e miele tartufato

Che bello iniziare a fare anche gli impasti in casa! Quante volte ho dovuto rinunciare ad un’ispirazione, ad una voglia improvvisa perché non avevo pasta sfoglia o brisée in casa (quest’ultima, tra l’altro, l’ho scoperta da poco e oggi la preferisco di gran lunga alla sfoglia…nelle preparazioni salate, ovviamente). Ora posso essere tranquilla perché mi basta tenere sempre in casa farina, uova, burro…insomma, lo stretto necessario, e posso fare qualsiasi cosa mi passi per la mente. Vuoi mettere?! E poi, a ben vedere, così è anche più economico…che non è poco al giorno d’oggi. Ah, mi stavo dimenticando il particolare più importante: è facilissimo! :)
Oggi per voi, una farcitura forse leggermente fuori stagione ma con questo tempaccio più che mai deliziosa.

Tartellette con funghi, chèvre e miele tartufato
Autore: 
Portata: quiche e torte salate
Porzioni: 6 tartellette
 
Ingredienti
  • PER LA PASTA BRISEE:
  • 200g di farina 00
  • 1 cucchiaino colmo di lievito per torte salate
  • 1 bianco d'uovo
  • 30ml di olio di girasole
  • 70ml di vino bianco
  • sale
  • PER IL RIPIENO:
  • 450g di funghi misti surgelati
  • 100g di chèvre
  • miele tartufato
  • prezzemolo
  • 1 spicchio d'aglio
  • olio evo
  • sale e pepe
Procedimento
  1. Setacciare la farina insieme al lievito e creare la classica fontana sul piano di lavoro. Unire il bianco d'uovo, l'olio e un pizzico di sale e iniziare a impastare aggiungendo poco a poco il vino bianco. Regoletevi con quello per la consistenza dell'impasto (dipende dalla grandezza dell'uovo), a me sono bastati 70ml. L'impasto deve essere liscio e omogeneo.
  2. In una padella insaporire un filo d'olio extravergine d'oliva con lo spicchio d'aglio schiacciato, aggiungere i funghi ancora congelati e lasciarli cucoere fino a che non avranno tutti i liquidi rilasciati. Spegnere la fiamma, eliminare l'aglio, aggiustare di sale e di pepe e cospargere con una manciata di prezzemolo tritrato (che io avevo scordato).
  3. Stendere l'impasto e usarlo per foderare 6 stampini da tartelletta del diametro di 10 cm. Bucherellare il fondo con una forchetta e riempire le tartellette con i funghi trifolati. Posizionare su ogni tartelletta una fettina di chèvre e infornare a 180° per 30-35 minuti. Appena sfornate, guarnire ogni tartelletta con un cucchiaino di miele tartufato.

 

 

You Might Also Like

8 Comments

  • Reply
    Ely Valsecchi
    22 Maggio 2013 at 6:23

    Direi meravigliose lo posso dire?????? Baciii

  • Reply
    Briciole di Bontà
    22 Maggio 2013 at 7:41

    deve essere fantastico!

  • Reply
    Giulia Possanzini
    22 Maggio 2013 at 14:48

    Ciao danja! che dire…particolare! brava!

  • Reply
    conunpocodizucchero Elena
    24 Maggio 2013 at 17:18

    urca che bellezza!!!1 e che gusto! :-)

  • Leave a Reply

    Ti piace questa ricetta?:  

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Send this to a friend