secondi piatti

Tartare di cavallo con sabbia all’aglio e maionese al wasabi

Per restare in tema di Cucchiaio d’Argento, è proprio da una ricetta di Stefano Caffarri sul sito che ho preso spunto per questa ricetta, dandole poi il mio tocco personale: sostituendo il vitello con il cavallo, in primis, e poi optando per una maionese vegana (ricetta rubata, invece, a Marco Bianchi, lo chef scienziato). Ma procediamo con ordine…


Tartare di cavallo con sabbia all'aglio e maionese al wasabi
Autore: 
Portata: secondi piatti
Porzioni: 2
 
Ingredienti
  • 300g di tartare di cavallo
  • 100g di pangrattato
  • 50ml di latte di soia
  • 50ml di olio di semi
  • wasabi
  • 1 spicchio d'aglio
  • fleur de sel al limone
  • pepe
Procedimento
  1. Scaldare un padellino fino a renderlo rovente, strofinare lo sfondo con lo spicchio d'aglio, ungere con poco olio e unire il pangrattato. Farlo saltare e lasciarlo poi tostare lentamente a fiamma bassa fino a che non sarà bello dorato.
  2. Per la maionese vegana, riunire nel bicchiere del mixer a immersione il latte e l'olio e frullare fino a che il composto non monta (ci vorranno un paio di minuti). Unire mezzo cucchiaino di wasabi o più, a seconda dei gusti. Dare un'ultimo giro di mixer e conservare in frigo (se vi avanza, in un barattolo ermetico vi dura anche una settimana non essendoci l'uovo).
  3. A questo punto, coppapasta alla mano, si passa all'impiattamento: sul fondo la sabbia di pane, sopra la tartare. Condire con il fleur de sel, un pizzico di pepe e un filo d'olio extravergine d'oliva. Finire con un cucchiaio di maionese al wasabi.

Ovviamente non si può pretendere che il risultato finale assomigli ad una cheesecake (cosa che io per un attimo ho pensato) visto che di “sabbia” all’aglio si tratta. Comunque, l’occhio ha gradito e il palato ancor più, ve lo posso garantire! ;)

 

You Might Also Like

6 Comments

  • Reply
    Luisa Piva
    30 Settembre 2013 at 7:41

    che raffinatezza..
    buono!
    baci

    • Reply
      unpinguinoincucina
      30 Settembre 2013 at 7:43

      Ogni tanto un po' di chiccheria ci vuole! ;) hehe
      Baci e buona settimana

  • Reply
    conunpocodizucchero Elena
    30 Settembre 2013 at 12:54

    che figo! :-D

  • Reply
    Giulia Possanzini
    30 Settembre 2013 at 13:41

    molto particolare….da provare ;))

  • Leave a Reply

    Ti piace questa ricetta?:  

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Send this to a friend