quiche e torte salate

Fagottini di sfoglia con spinacino, pere e taleggio

Ci sono giorni in cui sembra che tutto abbia deciso di remarti contro: non te ne va bene una, il mondo sembra popolato di un branco di ottusi e tu vorresti solo metterti a urlare…
Ecco, ieri era uno di quei giorni. :( Fortuna che poi è arrivata l’ora di pranzo, mi sono fatta una bella scorpacciata di sushi e una sana dose di chiacchiere con un’amica e la vita è tornata a fare un mezzo sorriso…mezzo perché è bastato rientrare in ufficio per avere nuovi giramenti di zebedei, ma vabbè….oggi è un altro giorno! O era domani?
OK, Danja, direi che per oggi hai delirato abbastanza, vuoi passare – sì o no – alla ricetta? Sì, sì, eccomi a rapporto! Allora, dicevamo: fagottini di sfoglia con spinacino, pere e taleggio. Una ricetta nata così, sulla base di alcuni miei appunti. Se io l’abbia letta da qualche parte o se sia stata un’illuminazione mia non ve lo saprei dire, non me lo ricordo. Quello che vi posso assicurare è che sono veramente buoni! Vi può bastare?
Ah, no, scusate, la ricetta! ;p

Fagottini di sfoglia con spinacino, pere e taleggio
Autore: 
Portata: quiche e torte salate
Porzioni: 4 fagottini
 
Ingredienti
  • 1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare
  • 150g di spinaci novelli
  • 70g di taleggio
  • 1 pera Coscia
  • 1 manciata di pinoli
  • 1 spicchio d'aglio
  • poco latte
  • semi di papavero (facoltativo)
  • olio evo
  • sale e pepe
Procedimento
  1. In una padella, scaldare un filo d'olio extravergine d'oliva con lo spicchio d'aglio vestito e leggermente schiacciato. Unire gli spinacini e farli saltare per un paio di minuti. Spegnere, aggiustare di sale e unire i pinoli. Tenere da parte.
  2. Stendere il foglio di pasta sfoglia e dividerlo in 4 rettangoli. Suddividere gli spinaci al centro dei 4 rettangoli, ricoprirli con fettine sottili di pera e cospargere con tocchetti di taleggio. Finire con una macinata di pepe.
  3. Formare i fagottini semplicemente chiudendo i quattro angoli, lasciando delle fessure per permettere al ripieno di sfiatare e sigillando bene le punte al centro del fagottino.
  4. Spennellare i 4 fagottini con poco latte e, se piace, cospargere con i semi di papavero.
  5. Cuocere nel forno preriscaldato a 200° per 20 minuti circa.
PS. Per la cronaca, non mi sono né fumata né bevuta nulla. Ho semplicemente scritto di getto, come sempre, e oggi è andata così. ;)
Buon weekend! Besos!!

 

You Might Also Like

6 Comments

  • Reply
    Giulia Possanzini
    18 Ottobre 2013 at 10:05

    Ciao danja!che buoni questei fagottini…hanno un aspetto bellissimo ^_^ buon week!!

  • Reply
    Francesca
    18 Ottobre 2013 at 10:16

    CA PO LA VORO!!!!
    Questi li faccio sicuro!!!

  • Reply
    Meggy
    18 Ottobre 2013 at 10:56

    Uff, anche x me ieri è stata una giornata no, a dire il vero anche l'altroieri ed il giorno prima ancora, una settimana lunghissima che finalmente è giunta alla fine!Sono arrivata qui attirata dal profumi di questi golosissimi fagostitni, io adoro la pasta sfoglia, non ne potrei mai fare a meno!Ottimo il ripieno, molto sfizioso con l'aggiunta delle pere!Ciao e buon we :)

    • Reply
      unpinguinoincucina
      20 Ottobre 2013 at 19:56

      Allora, Meggy, speriamo che la settimana che sta per iniziare sia migliore per tutte e due!!! Anche se la mia già si preannuncia…vabbè
      Buona ripresa! Baci :)

    Leave a Reply

    Ti piace questa ricetta?:  

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Send this to a friend