piatti unici

Pollo alla soia con mandorle

La ricetta che vi presento oggi me l’ha fatta assaggiare la mia cognatina Simo l’ultima volta che siamo andati a pranzo a casa di mio fratello. Mi è piaciuta talmente tanto che l’ho rifatta poco tempo dopo e oggi vi lascio la ricetta perché trovo che sia davvero speciale. In poche mosse, con pochi ingredienti, si riesce a realizzare un piatto unico (visto che poi ci si abbina del riso bianco) molto saporito, dove la salsa di soia non risulta per nulla invadente. Al punto, che se lo sono pappato anche i bimbi che tra tutti e quattro hanno dai 2 ai 5 anni. Un successone! :)
Su consiglio della cuoca, ho aggiunto alla sua versione originale con sole mandorle a filetti anche una manciata di mandorle intere pelate. Beh, Simo, ottimo consiglio, ci stanno davvero bene!!

Pollo alla soia con mandorle
Autore: 
Portata: piatti unici
Porzioni: 2
 
Ingredienti
  • 350g di petto di pollo
  • 1 manciata di mandorle a filetti
  • 1 manciata di mandorle pelate
  • ½ bicchiere di brodo vegetale
  • 2-3 cucchiai di salsa di soia
  • poca farina
  • olio evo
Procedimento
  1. Tagliare il petto di pollo a dadi e infarinarli leggermente.
  2. Nel wok, scaldare un filo d'olio extravergine d'oliva e saltare i dadi di pollo portandoli quasi a cottura completa.
  3. Aggiungere i due tipi di mandorle, il brodo e la salsa di soia e proseguire la cottura per un altro paio di minuti fino a che si crea una cremina.
  4. Servire con riso pilaf o bollito.

You Might Also Like

2 Comments

  • Reply
    Memole
    24 Ottobre 2013 at 7:48

    Una ricettina proprio appetitosa!!!

  • Reply
    Roberta Panico
    25 Ottobre 2013 at 10:10

    Concordo…da provare!
    Ma dice che senza wok cambia tanto?

    Ciao a prestoo

    Roberta

  • Leave a Reply

    Ti piace questa ricetta?:  

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Send this to a friend