primi piatti

Orecchiette con vongole e cime di rapa

Le settimane sono un po’ come le ciambelle: ci sono quelle che iniziano bene (ovvero, vengono con il buco) e quelle no (senza buco). Quella iniziata ieri è decisamente una ciambella senza buco. Nessun motivo in particolare, nessun avvenimento negativo o spiacevole…è più uno stato d’animo. Passerà…magari la settimana migliorerà, magari quattro piccole braccia mi abbracceranno forte, come sanno fare solo loro, e mi toglieranno tutti i pensieri, facendomi tornare il sorriso. Anzi, andrà sicuramente così…e quindi, non vedo l’ora di tornare a casa stasera!
Per cena? Orecchiette alle cime di rapa, così ricche di minerali fondamentali e dalle proprietà disintossicanti, che sicuramente ci faranno solo bene. Dovrei farle più spesso le cime di rapa, con le orecchiette, ma anche senza. Se non fosse che il gentil consorte storce sempre il naso…per poi doversi puntualmente ricredere, soprattutto in questa versione arricchita con le vongole!

Orecchiette con vongole e cime di rapa
Autore: 
Portata: primi piatti
Porzioni: 2
 
Ingredienti
  • 200g di orecchiette
  • 500g di vongole veraci
  • 150g di cime di rapa pulite
  • 1 spicchio d'aglio
  • 1 peperoncino rosso fresco
  • olio evo
  • sale e pepe
Procedimento
  1. Prima di iniziare a preparare la ricetta, lasciare spurgare le vongole per un totale di 3 ore nel seguente modo: raccoglierle in una ciotola e ricoprirle di acqua fredda fino a circa 1 cm sopra il livello delle vongole. Aggiungere 2 cucchiaini di sale fino e lasciare riposare per un'ora e mezza. Successivamente, sciacquare le vongole sotto l'acqua corrente, rimetterle nella ciotola, ricoperte d'acqua e aggiungere 2 cucchiaini di sale grosso. Lasciare riposare un'altra ora e mezza, andando a smuoverle con le mani di tanto in tanto. Sciacquare nuovamente sotto l'acqua corrente fredda.
  2. Nel frattempo, in un'ampia padella, riscaldare un filo d'olio extravergine d'oliva con lo spicchio d'aglio in camicia leggermente schiacciato e il peperoncino tagliato a rondelle (io ho eliminato i semi perché non amo i sapori troppo piccanti). Unire le cime di rapa e lasciarle appassire 4-5 minuti.
  3. In un tegame, riscaldare un filo d'olio extravergine d'oliva e unire le vongole. Coprire e aspettare che si aprano tutte. Prelevarle, sgusciandone circa la metà per non "affollare" troppo i piatti, e unirle alle cime di rapa.
  4. Cuocere la pasta in abbondante acqua bollente salata. Scolarla al dente e trasferirla nel tegame con il condimento. Fare insaporire a fiamma vivace per qualche minuto, unendo un po' di acqua di cottura per evitare che si asciughi troppo.
  5. Servire subito.

You Might Also Like

12 Comments

  • Reply
    Valentina
    14 Gennaio 2014 at 8:03

    Ciao cara, mi auguro che la tua settimana migliori e sia bellissima!!!!
    Intanto ti abbraccio e mi segno questa splendida ricetta ;)

  • Reply
    Valentina Mini bonbons
    14 Gennaio 2014 at 9:05

    Adoro le orecchiette con le cime di rapa e l'aggiunta delle vongole sono sicura renderà il piatto ancora più buono!!!

  • Reply
    Giulia Possanzini
    14 Gennaio 2014 at 10:23

    Cara Danja! come ti capisco…a volte quello stato d'animo te lo porti dietro come un macigno ;( sono sicura però che con queste orecchiette ti sei sentita meglio…un abbraccio!

  • Reply
    Letizia Cicalese
    14 Gennaio 2014 at 11:35

    Ah che bontà! Sono sicura che i tuoi bimbi aggiusteranno tutto.. quando Ginevra mi fa i suoi sorrisi (sono i primi) io dimentico tutto!

    • Reply
      unpinguinoincucina
      14 Gennaio 2014 at 11:48

      Troppo vero!!! In un battibaleno tutto il resto, la pioggia, le incavolature svaniscono e ci sono solo loro con i magici sorrisi :)

  • Reply
    Miss Mou
    14 Gennaio 2014 at 13:56

    Uno spettacolo, trovo fantastico come le cime di rapa si sposano sempre bene con i frutti di mare!

  • Reply
    Memole
    14 Gennaio 2014 at 14:00

    Squisite!!!

  • Leave a Reply

    Ti piace questa ricetta?:  

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.