piatti unici

Seppie thai-style con anacardi

Cara Vaty, non volermene, magari di thai non c’è proprio nulla in questa ricetta ma in attesa di riprendere possesso del mio passaporto (si fa per dire, in fondo in fondo quello che mi e ci manca è solo un pizzico di coraggio e di spirito di adattamento per un viaggio con bimbi al seguito) ho voluto sognare lidi lontani portando in tavola nuovi sapori e sperimentando nuovi ingredienti (finalmente sono riuscita a trovare la salsa di pesce e quella di ostriche!). Il risultato? Spazzolato in un lampo!! ;)
Questo modo di preparare le seppie alla cottura l’ho letto di recente su una rivista tedesca che aveva in casa mia mamma. Devo dire che funziona perché le seppie erano morbidissime, per nulla gommose, e non si sono arricciate in cottura. Suppongo che per essere ancor più thai-style ci sarebbe stato bene anche un bel peperoncino verde di quelli piccanti ma non fa per me, quindi ho preferito rimanere più sul delicato.

Seppie thai-style con anacardi
Autore: 
Portata: piatti unici
Porzioni: 2
 
Ingredienti
  • 300g di seppie
  • 50g di anacardi tostati non salati
  • 3 peperoncini dolci misti
  • ½ cipolla
  • 2cm di zenzero fresco
  • 1 pizzico di aglio in polvere
  • 1 cucchiaio di salsa di soia
  • 1 cucchiaio di salsa di pesce
  • 1 cucchiaio di salsa di ostriche
  • succo di mezzo lime
  • olio di semi
  • pepe
Procedimento
  1. Lavare le seppie, tamponarle con carta cucina e aprirle, stendendole piatte sul piano di lavoro con la parte esterna rivolta verso l'alto. Con un coltello affilato, incidere la polpa con dei tagli trasversali formando dei rombi. Girare le seppie e tagliarle prima a strisce di 2cm e poi a tocchetti.
  2. Pulire i peperoncini e tagliarli a striscioline. Affettare anche la cipolla.
  3. Nel wok, riscaldare un filo d'olio e far saltare le seppie per 2 minuti. Metterle da parte e unire le verdure. Cuocere per 2 minuti irrorando con la salsa di soia e la salsa di pesce. Riportare al centro anche le seppie, mescolare bene e proseguire la cottura per altri 2 minuti. Infine, unire la salsa di ostriche e gli anacardi.
  4. Spegnere e insaporire con una manciata di pepe e il succo di lime.
  5. Servire con riso.

 

You Might Also Like

2 Comments

  • Reply
    Ale
    7 Maggio 2014 at 12:00

    Molto interessante!!

  • Leave a Reply

    Ti piace questa ricetta?:  

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Send this to a friend