primi piatti

Fiori alle fave con pancetta e pecorino

La mia prima pasta ripiena!!! Uh, come sono orgogliosa!!! :D Ho preparato solo 2 porzioni (si inizia sempre a piccoli passi, giusto?) e mentre li preparavo continuavo a ripetermi mentalmente che era una prova, che non avrei dovuto restarci male se non mi fossero venuti. Ero partita con l’idea di fare delle mezze lune, poi ovviamente ho sbagliato a ripiegare la pasta (il ripieno non era decisamente dove avrebbe dovuto essere!) e così ho afferrato un tagliabiscotti e ho preparati questi deliziosi fiorellini. Tra l’altro fino all’ultimo ho temuto per il ripieno (decisamente troppo a ridosso del bordo esterno!) e invece hanno retto la cottura tutti, fino all’ultimo, senza perdere nemmeno un goccio di farcia!
Ah, quasi dimenticavo, erano buonissimi!!!! :)

Fiori alle fave con pancetta e pecorino
Autore: 
Portata: primi piatti
Porzioni: 2
 
Ingredienti
  • **per la pasta fresca:
  • 150g di farina
  • 1 uovo e ½
  • 1 cucchiaino di olio evo
  • **per il ripieno:
  • 60g di fave lessate
  • 100g di ricotta
  • ½ uovo (quello avanzato dalla pasta)
  • 25g di pecorino romano grattugiato
  • 1 manciata di menta fresca
  • **per condire:
  • 2 cucchiai di fave lesse
  • 3 fette di pancetta
  • qualche scaglia di pecorino romano
Procedimento
  1. Preparare la pasta fresca: classica farina fontana con al centro uova e olio, iniziare a mescolare dall'interno con una forchetta, aggiungendo via via la farina. Impastare ancora un po' con le mani, avvolgere nella pellicola e lasciare riposare una mezz'oretta.
  2. Nel frattempo, preparare il ripieno: frullare tutti gli ingredienti fino a ottenere un composto liscio.
  3. Stendere la pasta in lunghe strisce sottili e distribuire il ripieno a mucchietti da 1 cucchiaino circa, distanziati 2 cm l'uno dall'altro. Richiudere la striscia sopra il ripieno e fare uscire l'aria intorno ai singoli mucchietti. Ritagliare i fiori con l'aiuto di un coppapasta leggermente più grande rispetto al mucchietto di ripieno per fare in modo che i bordi si chiudano bene.
  4. Fare abbrustolire le fette di pancetta in una padella antiaderente senza aggiunta di condimenti e scolare su carta da cucina. Riscaldare un filo d'olio extravergine d'oliva e farvi saltare le fave per 1 minuto. Spegnere e tenere da parte.
  5. Cuocere i ravioli in abbondante acqua bollente salata per pochi minuti. Scolarli e trasferirli direttamente nella padella con le fave. Insaporire brevemente e impiattare, guarnendo con le striscioline di prosciutto abbrustolito, le scaglie di pecorino e insaporendo con una macinata di pepe.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Ti piace questa ricetta?:  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Send this to a friend