primi piatti

Fregola sarda con orata, fiori di zucca e bottarga

Ricomincio la settimana esattamente dal punto in cui ho concluso quella precedente: la cucina dell’estate, delle vacanze, del sole e del mare. Nonostante il tempo alquanto instabile qui a Milano, o forse proprio per quello, questa voglia di portare in tavola i sapori del nostro mediterraneo mi ha accompagnata per tutto il weekend.
E così, anche se quest anno non andremo né in Sicilia (ricetta di venerdì) né in Sardegna, mi diletto a gustarmi il ricordo di vacanze passate in attesa di saltare su un aereo che ci porterà alla scoperta di un altro lato del mediterraneo: Formentera. E chissà, speriamo di tornare con tanti nuovi spunti di sperimentare poi a casa!

Fregola sarda con orata, fiori di zucca e bottarga
Autore: 
Portata: primi piatti
Porzioni: 2
 
Ingredienti
  • 160g di fregola sarda
  • 200g di filetti di orata
  • 6 fiori di zucca
  • 3 pomodorini ciliegini
  • bottarga da grattugiare (pezzo intero)
  • 1 dito di vino bianco
  • fumetto o brodo di pesce
  • olio evo
  • sale e pepe
Procedimento
  1. Pulire i fiori di zucca e dividerne 4 a striscioline.
  2. Riscaldare un'ampia padella con un goccio d'olio extravergine d'oliva e farvi saltare, a fiamma vivace, i filetti di orata tagliati a pezzetti per pochi minuti. Sfumare con il vini bianco, fare evaporare e tenere da parte.
  3. Tagliare i pomodorini a dadini piccoli e farli saltare, nella stessa padella, con un altri goccio di olio extravergine d'oliva. A questo punto, tostare la fregola nella padella ancora calda e sfumare con poco fumetto (o brodo di pesce). Portare a cottura come un risotto, aggiungendo liquidi man man che evaporano. Dopo circa 10-12 minuti, quando la fregola è cotta, unire l'orata, i pomodorini e i fiori di zucca. Lasciare insaporire 1 minuto, così anche io fiori si cuociono, e togliere dal fuoco.
  4. Impiattare e cospargere con la bottarga grattugiata fresca. Decorare ogni piatto con un fiore di zucca e servire subito.
Buona settimana, miei cari! Noi siamo a -14 :)

You Might Also Like

2 Comments

  • Reply
    Michela Sassi
    14 Luglio 2014 at 7:01

    Non ho mai assaggiato la fregola… ma la tua mi ispira tantissimo!
    bravissima!

    • Reply
      unpinguinoincucina
      14 Luglio 2014 at 12:48

      Devi provare, è buonissima! La morte sua, ovviamente, è con le vongole, la ricetta originale. :)

    Leave a Reply

    Ti piace questa ricetta?:  

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Send this to a friend