lievitati salati/ pizza panini & co

Panini al farro e yogurt con prosciutto crudo, pecorino fresco e mostarda di fichi

Standing ovation per An che ha postato poco tempo fa la ricetta di questi deliziosi paninetti che si fanno in un attimo (anche appena alzati per la colazione della domenica) e che da allora ho già fatto e rifatto, ogni volta con una piccola aggiunta diversa.
Oggi vi propongo la versione con i semi misti per quel tocco croccantino che a me nei panini piace tanto, farciti con prosciutto crudo, formaggio filante e una deliziosa mostarda di fichi (anche stavolta, però, non l’ho fatta io!).

Panini al farro e yogurt con prosciutto crudo, pecorino fresco e mostarda di fichi
Autore: 
Portata: panini
Porzioni: 4
 
Ingredienti
  • *per i panini:
  • 300g di farina di farro
  • 200g di yogurt bianco
  • 2 cucchiai di olio evo + 1 per spennellare
  • 4g di sale
  • 1 cucchiaino di bicarbonato
  • 30ml di acqua
  • 2 manciate di semi misti (io ho scelto lino, girasole, sesamo e zucca)
  • **per la farcitura:
  • prosciutto crudo
  • pecorino fresco
  • mostarda di fichi e noci
Procedimento
  1. Mettere la farina in una ciotola capiente (o direttamente in quella della planetaria), aggiungere il sale e mescolare.
  2. In una tazza, mescolare lo yogurt con il bicarbonato fino a che il composto inizia a gonfiarsi (lo vedrete quasi raddoppiare). A quel punto, versarlo nella farina e iniziare a impastare (a mano o con il gancio a foglia della planetaria), unendo anche i semi, l'olio extravergine d'oliva e l'acqua. Trasferire l'impasto su una spianatoia e impastarlo fino a creare un composto liscio e omogeneo (se usate la planetaria, finite di impastarlo con quella).
  3. Dividere l'impasto in 4 palline della stessa dimensione, formare delle piccole pagnotte e inciderle a croce con un coltello affilato.
  4. Spennellare i panini con poco olio extravergine d'oliva, cospargerli con un altro po' di semi e disporrli, ben distanziati tra loro, su una teglia rivestita di carta forno.
  5. Cuocerli nel forno preriscaldato a 175° per 20 minuti circa, fino a doratura (vale, anche in questo caso, la prova stecchino!).
  6. Una volta raffreddati, dividerli a metà, farcire la base con il formaggio e la calotta con il prosciutto. Riscaldare entrambi nel forno caldo a 200° fino a che il formaggio inizia a fondere.
  7. Ricoprire il formaggio colante con una cucchiaiata di mostarda e ricoprire con calotte e prosciutto.
  8. Il pranzo è servito! :)

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Ti piace questa ricetta?:  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Send this to a friend