primi piatti

Pizzoccheri fatti in casa con pesto alla zucca, pancetta e funghi porcini

La farina di segale, quella di farro, quella di riso, quella di mais, quella integrale, quella di castagne, quella di ceci e, ovviamente, quella 00. Ah, e poi c’è la semola rimacinata. Tanti sacchetti aperti, tanta farina sparsa nei cassetti e sugli scaffali…
Poi, un giorno mi sono stufata, mi sono fiondata all’Ikea (di sabato, all’ora di pranzo…da non rifare!!!) e ho comprato tutta una serie di barattoli e barattolini e ora finalmente il mio scaffale dispensa è tutto bello ordinato. ^-^ Per fortuna mi sono presa la briga di etichettarli tutti questi barattoli perché figuriamoci se ora sarei in grado distinguerli un tipo di farina dall’altro! Solo la farina di segale, quella sì che la riconosco anche ad occhio! E allora, visto che c’ero, l’altra sera mi sono messa a fare i pizzoccheri e li ho conditi con il meraviglioso pesto alla zucca (ve lo ricordate?)

Pizzoccheri fatti in casa con pesto alla zucca, pancetta e funghi porcini
Pizzoccheri fatti in casa con pesto alla zucca, pancetta e funghi porcini
Autore: 
Portata: primi piatti
Porzioni: 2
 
Ingredienti
  • **per i pizzoccheri:
  • 150g di farina di grano saraceno
  • 50g di semola rimacinata
  • 1 bicchiere di acqua
  • sale
  • **per il condimento:
  • 3 cucchiai colmi di pesto alla zucca
  • 50g di pancetta affumicata a cubetti
  • 15g di funghi porcini secchi
  • miele
Procedimento
  1. Mescolare le due farine, unire il sale e l'acqua (poca alla volta) e impastare. Una volta ottenuto un impasto liscio e omogeneo, avvolgerlo nella pellicola e lasciarlo riposare, a temperatura ambiente, per una mezz'ora.
  2. Con l'aiuto di un matarello stendere l'impasto sul piano di lavoro infarinato ad uno spessore di 2-3mm e tagliarlo a striscioline larghe 1cm e lunghe circa 10-12cm (questo perché io mi riduco sempre all'ultimo e non ho il tempo di lasciare asciugare un po' la pasta stesa prima di arrotolarla e tagliarla a striscioline da srotolare poi successivamente per evitare che si attacchino tra loro).
  3. Mettere i funghi in ammollo in acqua tiepida per 15 minuti.
  4. Riscaldare una padella antiaderente e farvi saltare a fiamma vivace la pancetta senza aggiunta di condimenti. Quando è bella croccante, insaporirla con un cucchiaino di miele e trasferirla su un foglio di carta cucina.
  5. Nella stessa padella, già unta dalla pancetta, unire i funghi scolati e strizzati. Cuocere a fiamma media per una decina di minuti, bagnando ogni tanto con un po' di acqua di ammollo dei funghi. Insaporire anche i funghi con un cucchiaino di miele, sale e pepe e aggiungere nuovamente la pancetta.
  6. Cuocere i pizzoccheri in abbondante acqua bollente salata (ci vorranno pochi minuti), scolarli con una schiumarola e trasferirli nella padella con il condimento.
  7. Unire il pesto alla zucca e spadellare con poca acqua di cottura fino a quando i pizzoccheri non saranno ben mantecati. Servire subito.
Pizzoccheri fatti in casa con pesto alla zucca, pancetta e funghi porcini
Pizzoccheri fatti in casa con pesto alla zucca, pancetta e funghi porcini

You Might Also Like

4 Comments

  • Reply
    Michela Sassi
    17 Ottobre 2014 at 7:50

    Svengo, ma che spettacolo sono????
    Bravissima!

  • Reply
    edvige
    17 Ottobre 2014 at 15:01

    I paccheri si, il resto anche ma non la zucca proprio no :(
    Buona fine settimana.
    (PS. Non ripeto mai una ricetta ma le Julienne le ho fatte già 3 volte ed ho salvato la ricetta di solito la butto :)

  • Leave a Reply

    Ti piace questa ricetta?:  

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Send this to a friend