lievitati salati

Soda Bread ai cereali

Mmmmhhhh, cosa c’è di più buono del profumo di pane appena sfornato la mattina appena svegli? ^-^
Sì, lo so, siamo solo a giovedì e questo non è decisamente uno di quei piaceri che ci si riesce a concedere in settimana. Ma io gioco d’anticipo e vi lascio la ricetta oggi così vi potete procurare tutto l’occorrente e sorprendere i vostri cari la domenica mattina! ;) Giuro che è fa-ci-lis-si-mo, oltre che velocissimo (il tempo di una doccia ed è pronto). 

Soda Bread ai cereali
Soda Bread ai cereali
Autore: 
Porzioni: 1 pagnotta
 
Ingredienti
  • 125g di farina di farro
  • 125g di farina 00
  • 1 yogurt magro
  • 125ml di latte
  • ½ cucchiaino di succo di limone
  • 1 cucchiaino di bicarbonato
  • ½ cucchiaino di sale
  • 1 cucchiaio colmo di semi di girasole
  • 1 cucchiaio colmo di semi di zucca
  • 1 cucchiaio colmo di semi di sesamo
  • 1 cucchiaio colmo di semi di lino
Procedimento
  1. Per il latticello fatto in casa, mescolare lo yogurt con il latte e il succo di limone e lasciare riposare fuori frigo per 10-15 minuti.
  2. Mescolare tutti i semi e tenerli da parte.
  3. Preriscaldare il forno a 200°.
  4. Setacciare le due farine e il bicarbonato in un'ampia ciotola. Unire il misto di semi tenendone da parte 2 cucchiai. Al centro della farina, versare 200g del latticello ottenuto e impastare il tutto. Trasferire l'impasto su un piano di lavoro leggermente infarinato e lavorarlo quel tanto da formare una palla liscia e omogenea (è importante infornarlo quanto prima, quando il bicarbonato è ancora in azione!).
  5. Posizionare la pagnotta su una placca rivestita con carta forno leggermente infarinata, inciderla a croce con un coltello seghettato entrando fino a 2 terzi dell'impasto. Spennellare con il restante latticello e cospargere con i semi tenuti da parte facendo in modo che la maggior parte di essi finiscano nelle 2 fessure.
  6. Cuocere per 30-35 minuti o fino a doratura e lasciare raffreddare su una griglia.
  7. Ma che dico "raffreddare", aspettate quel tanto da non scottarvi che dita mentre lo affettate e poi spalmateci sopra quello che più vi piace. Vedrete che non ci arriva neanche a raffreddarsi del tutto! ;)
Soda Bread ai cereali

 

You Might Also Like

4 Comments

  • Reply
    Simo
    30 Ottobre 2014 at 11:21

    …adoro il soda bread, è da un pò che non lo faccio e vedendo questa tua meraviglia, mi hai fatto venire voglia di mettere le mani in pasta!!!!!
    Buona giornata, bacioni

    • Reply
      unpinguinoincucina
      30 Ottobre 2014 at 11:33

      Anche io mi devo ricordare di farlo più spesso! E' l'unico pane che so fare ad occhi chiusi, i lievitati in genere mi fanno sempre venire un po' l'ansia…oltre a non venirmi mai come nelle foto delle ricette! ;p

  • Reply
    Laura Carraro
    30 Ottobre 2014 at 14:46

    Non ho mai provato a farlo, se riesco ascolto il tuo consiglio e lo preparo questo fine settimana!
    Grazie!

    • Reply
      unpinguinoincucina
      30 Ottobre 2014 at 14:53

      Sono felice di averti incuriosita! ;) Se riesci, poi fammi sapere se ti è piaciuto!! :)

    Leave a Reply

    Ti piace questa ricetta?:  

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Send this to a friend