dolci/ torte, cake e crostate

Torta di Olaf (Frozen) per i 5 anni della Principessa

Oggigiorno, le fasi della vita di un bambino si contano in base alle manie del momento. Possiamo quindi affermare di avere archiviato (finalmente) la fase di Peppa Pig e di essere entrate a pieno titolo in quella di Frozen. La cosa può anche essere un vantaggio nella scelta dei regali: basta che ci sia una Elsa, un’Anna o un Olaf e il successo è assicurato!
Io, come sapete, con la pasta di zucchero sono abbastanza alle prime armi, ma dopo il successo della torta di Peppa dell’anno scorso, la Principessa non ha esitato a chiedermi quella di Frozen per il suo quinto compleanno. Ma io quei visini angelici con quegli occhioni mica li so fare!!! Meno male che la storia prevede anche un buffo pupazzo di neve, molto più raggiungibile anche per una neofita come me! ;) E così, dopo la sorpresa dei cupcake del giorno del suo compleanno (realizzati con ostie spudoratamente acquistate online), l’ho sorpresa per la sua festa con una torta a tema Frozen (con fiocchi di neve sparsi qua e là) su cui troneggiava il buffo pupazzo Olaf. Non vi dico gli occhi dei bimbi, tutti accalcati intorno alla torta. E anche quest anno, fetta dopo fetta, piattino dopo piattino, non sono riuscita ad assaggiarne nemmeno un pezzettino. Felice io perchè a) vuol dire che la torta è piaciuta e b) la rifarò quanto prima perché mi sono trovata molto bene con questa nuova “ricetta delle meraviglie” (scovata qui) e soprattutto con la soluzione di usare una ganache spalmabile al posto della crema di burro. Molto dolce sì, ma si compensa alla grande con la leggera farcitura a base di marmellata molto più gradita anche dai bambini.

Torta di Olaf (Frozen)
Torta di Olaf (Frozen)
Autore: 
Portata: dolci
Porzioni: torta da 24 cm
 
Ingredienti
  • **per la torta:
  • 4 uova
  • 200g di zucchero
  • 200ml di latte
  • 200ml di olio vegetale
  • 300g di farina 00
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 1 pizzico di sale
  • **per la ganache al cioccolato bianco:
  • 200ml di panna fresca
  • 500g di cioccolato bianco
  • **inoltre:
  • marmellata di albicocche
  • pasta di zucchero
Procedimento
  1. Preriscaldare il forno a 180°.
  2. Montare le uova insieme allo zucchero e al sale (più si montano, meglio è! 5 minuti almeno, mi raccomando!).
  3. Unire il latte e l'olio e mescolare a velocità bassa.
  4. Setacciare la farina con il lievito e unirli all'impasto. Mescolare delicatamente dal basso verso l'alto e versare l'impasto nello stampo imburrato o rivestito di carta forno.
  5. Cuocere nel forno caldo per 40-50 minuti (vale, come sempre, la prova stecchino). Lasciare raffreddare totalmente, prima di avvolgere la torta nella pellicola. Conservarla in frigorifero fino al momento di farcirla.
  6. Per la ganache, tritare finemente il cioccolato e riunirlo in una ciotola.
  7. Riscaldare la panna fino a sfiorare il bollore e versarla subito sul cioccolato. Lasciare riposare per 5-10 minuti e mescolare con una frusta dal centro verso i bordi fino a ottenere una crema omogenea. Se il calore della panna non dovesse bastare a sciogliere tutto il cioccolato, passarlo per 30 secondi nel microonde. Lasciare riposare la ganache a temperatura ambiente per 6-8 ore. In questo modo si solidifica, raggiungendo una consistenza simile a quella della Nutella e quindi ideale per uniformare una torta prima di ricoprirla con la pasta di zucchero.
  8. Al momento di farcire la torta, tagliarla a metà trasversalmente e spalmare la base con la marmellata di albicocche (io ho fatto un solo strato, se voi riuscite, fatene pure 2).
  9. Rivestire tutta la torta con un primo strato sottile di ganache (serve a compattare tutte le briciole) e lasciare solidificare a temperatura ambiente. Poi ripassare con un altro strato di ganache, questa volta facendo in modo di uniformare il più possibile la superficie e di creare degli spigoli belli netti tra la superficie e i bordi. Lasciare nuovamente solidificare a temperatura ambiente (se non doveste decorarla subito, avvolgerla nella pellicola e conservarla in frigorifero fino al momento di decorarla).
  10. Rivestire con la pasta di zucchero.
Torta di Olaf (Frozen)
Torta di Olaf (Frozen)
PS. Mi spiace, ma la divisione delle fette mi è talmente sfuggita di mano che non sono riuscita a fare nemmeno una foto all’interno della torta!

You Might Also Like

8 Comments

  • Reply
    Federico Pasticcere
    1 Dicembre 2014 at 10:09

    Ciao, volevo farti i complimenti per tutto quello che sei e per il Tuo Blog.
    Ti ho scoperta leggendo un commento sul blog A Thai Pianist,un' altra persona che stimo moltissimo.
    Mi unisco a Te, io sono un umile pasticcere, ma se vuoi venire a dare una sbirciatina anch' io ci sono!!!!
    A presto Federico

    • Reply
      unpinguinoincucina
      1 Dicembre 2014 at 13:47

      Ciao, Federico, piacere di conoscerti! Sarà un piacere ricambiare la visita! :)

  • Reply
    lorenza venturini
    1 Dicembre 2014 at 15:25

    dirti semplicemnte "BRAVA " è riduttivo. Questa torta è spettacolare. Immagino come avranno sgranato gli occhi sia la Principessa che tutti i suoi amichetti. COMPLIMENTI DAVVERO!!!!!!

  • Reply
    edvige
    1 Dicembre 2014 at 17:25

    Bravissima splendido e buono si vede. Auguri alla principessa. Buona serata

  • Reply
    giochidizucchero
    1 Dicembre 2014 at 23:32

    ma è bellissima!!!! Che mamma tenera che sei… la tua principessa ne sarà felice… <3

  • Leave a Reply

    Ti piace questa ricetta?:  

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Send this to a friend