antipasti e finger food

Tartellette di lenticchie con indivia, caco vaniglia e lardo di Colonnata

Siamo partiti dal fondo, il dessert, passando dal secondo piatto, e siamo ora pronti a scoprire con cosa tutto ebbe inizio, ovvero l’antipasto della nostra cena di fine anno. Ho preferito saltare il primo piatto innanzitutto perché generalmente siamo più tipi da 3 portate e non da 4 e poi perché tra aperitivo con stuzzichini e brindisi di mezzanotte sapevo che comunque non ci saremmo fatti mancare nulla! ;)
L’antipasto che ho scelto unisce la tradizione (lenticchie a Capodanno), anche se in versione totalmente rivisitata, con una delle mie più grandi passioni in cucina: l’abbinamento della frutta con il salato. Ancora una volta, quindi, un piatto perfetto per iniziare con il piede giusto questo 2015.
Beh, che dire, che l’anno nuovo abbia inizio e che sia migliore di quello appena concluso, grazie! ;)

Tartellette di lenticchie con indivia, caco vaniglia e lardo di Colonnata
Ricetta tratta da Cucina Italiana (numero di dicembre).
Tartellette di lenticchie con indivia, caco vaniglia e lardo di Colonnata
Autore: 
Porzioni: 2
 
Ingredienti
  • **per le tartellette:
  • 50g di lenticchie
  • 200g di farina
  • acqua
  • sale
  • **per l'insalatina:
  • 2 cespi di indivia belga
  • ½ caco vaniglia grande
  • 6 fettine di lardo di Colonnata
  • olio evo
  • sale e pepe
Procedimento
  1. Mettere le lenticchie in ammollo per una notte intera. Lessarle fino a renderle morbide, scolarle e frullarle fino a ridurle in una purea omogenea.
  2. Nel robot da cucina (o nella planetaria) raccogliere la farina con la purea di lenticchie e un pizzico di sale e azionare aggiungendo a filo l'acqua necessaria a ottenere un impasto compatto e omogeneo. Stendere l'impasto ottenuto con un mattarello a uno spessore di 5mm, ritagliare 6 dischi leggermente più larghi degli stampini da tartelletta e foderare gli stampini ben imburrati con l'impasto ritagliando i bordi eccedenti.
  3. Cuocere nel forno preriscaldato a 200° per 15 minuti, poi lasciare raffreddare prima di sformare le tartellette.
  4. Affettare sottilmente l'indivia e tagliare il caco a cubetti non troppo grossi. Raccogliere il tutto in una ciotola e condire con un filo di olio extravergine d'oliva, sale e pepe. Distribuire l'insalatina nelle tartellette e decorare con una rosellina di lardo.
  5. Per un risultato ancora più delizioso (almeno, io preferisco il lardo ammorbidito), passare le tartellete per pochi secondi nel microonde o per 2 minuti nel forno caldo per ammorbidire il lardo e amalgamare così meglio i sapori.
Tartellette di lenticchie con indivia, caco vaniglia e lardo di Colonnata

 Tartellette di lenticchie con indivia, caco vaniglia e lardo di Colonnata

You Might Also Like

8 Comments

  • Reply
    Ale
    8 Gennaio 2015 at 9:39

    Mmmm che ricettina intrigante…bravissima come sempre! buon anno cara!

  • Reply
    Valeria Della Fina
    8 Gennaio 2015 at 13:06

    Un antipasto molto bello e scenografico :)
    Complimenti :)

  • Reply
    edvige
    8 Gennaio 2015 at 19:50

    L'idea è ottima ma io detesto il caco. Buona serata.

    • Reply
      unpinguinoincucina
      9 Gennaio 2015 at 8:34

      Peccato! Io lo adoro, ma capisco che non tutto possa piacere a tutti. ;)
      Le tartellette sono davvero particolari, magari le puoi farcire con un'altra insalatina a tuo piacere.

  • Reply
    Daniela
    9 Gennaio 2015 at 13:39

    Che tartelletta intrigante, molto bella anche da vedere :)
    Un bacio e buon fine settimana

  • Leave a Reply

    Ti piace questa ricetta?:  

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Send this to a friend