antipasti e finger food

Mini empanadas…a modo mio

Era da un po’ che non preparavo qualcosa di internazionale. Non me ne vogliano gli appassionati esperti di cucina argentina se per le mie prime empanadas (di cui, peraltro, non ho purtroppo mai avuto modo di assaggiare la versione originale) se non ho seguito una ricetta tipica (l’ispirazione l’ho presa da qui) ma le ho personalizzate e alleggerite un po’ a modo mio. Soprattutto, devo ammettere che la scorciatoia dei dischetti di pasta già pronti è stata più che mai fondamentale per riuscire a preparare questa sfiziosa apericena nonostante le peripezie di queste giornate.

Mini empanadas
Mini empanadas...a modo mio
Autore: 
Portata: antipasti e finger food
Porzioni: 2
 
Ingredienti
  • 8 dischi FarciGusto Buitoni (mezza confezione)
  • 130g di macinato di manzo di primissima qualità
  • ½ cipolla
  • ½ peperone giallo
  • 20g di olive nere
  • 20g di uva passa
  • peperoncino in polvere
  • olio evo
  • sale e pepe
Procedimento
  1. Mondare i peperoni, affettare la cipolla e ridurre entrambi a dadini piccoli (in gergo: taglio brunoise).
  2. Riscaldare una padella antiaderente con un filo d'olio extravergine d'oliva e saltarvi le verdure per un minuto a fiamma vivace, poi abbassare la fiamma, coprire e proseguire la cottura per 10 minuti circa sino a che le verdure saranno morbide.
  3. A questo punto, insaporire con mezzo cucchiaino di peperoncino in polvere, rialzare la fiamma, unire la carne e farla saltare a fuoco vivace per un paio di minuti, continuando a mescolare. Abbassare poi la fiamma e proseguire la cottura per altri 5 minuti, facendo attenzione a non asciugare troppo il ripieno ottenuto.
  4. Togliere dal fuoco, aggiustare di sale e di pepe e unire le olive tagliate a rondelle e l'uva passa. Lasciare raffreddare prima di procedere con la farcitura dei dischi di pasta.
  5. Preriscaldare il forno a 200°.
  6. Farcire ogni disco di pasta con una cucchiaiata di ripieno, chiuderli a metà a mò di panzerotto (io ho usata l'apposita pinza da raviolo-panzerotto) e disporli su una teglia rivestita di carta forno.
  7. Cuocere le mini empanadas nel forno caldo per 10-12 minuti, fino a doratura.
  8. Servirle calde. Io le ho accomagnate con pannocchie alla piastra e un ciuffo di panna acida aromatizzata con un pizzico di peperoncino e di aglio in polvere.
Mini empanadas
Mini empanadas

 

You Might Also Like

4 Comments

  • Reply
    Michela Sassi
    5 Febbraio 2015 at 12:33

    Un finger food meraviglioso… sono strepitosi cara, sei stata veramente brava!
    Da provare… bacioni

  • Reply
    edvige
    5 Febbraio 2015 at 15:47

    Ho imparato una cosa nuova questi farci..buitoni mai visti devo verificare concordo si semplifica. Prendo nota di tutto grazie e buona serata.

    • Reply
      unpinguinoincucina
      6 Febbraio 2015 at 8:16

      Eh già, ogni tanto un aiutino non può fare che bene, soprattutto quando si ha poco tempo! ;)
      Bacioni, Edvige, buon fine settimana!

    Leave a Reply

    Ti piace questa ricetta?:  

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.