quiche e torte salate

Galette rustica con cime di rapa, patate e provola piccante

galette-cime-di-rapa-provola-patate

Toh, chi si rivede, il vostro Pinguino preferito che non si è perso tra i ghiacciai del Polo Sud ma tra i mille impegni di una vita metropolitana da working mom un po’ sì… Sempre più difficile riuscire a postare ma non mollo, promesso! E se ogni tanto avete voglia di spunti volanti, ricordatevi di seguirmi anche su Instagram!

Comunque, bando alle ciance (che il tempo stringe! ^.^’): quante volte in queste giornate convulse le torte salate sono state la mia soluzione perfetta per una cena sfiziosa che si prepara da sola (una volta predisposti tutti gli ingredienti) e soprattutto che non sporca troppo la cucina, consentendomi di buttarmi sul letto con il mio adorato iPad e le mie serie TV preferite! ;-) Non spaventatevi all’idea di preparare in casa anche l’impasto, si fa davvero in quattro e quattrotto e per il ripieno, basta preparare le verdure le verdure la sera prima (io le ho preparate domenica per martedì) o cuocerle in poco tempo nel microonde con l’apposita vaporiera. Insomma, le scuse possono essere tante ma le soluzioni sono altrettante. ;-)

galette-cime-di-rapa-provola-patate

Galette rustica con cime di rapa, patate e provola piccante
Ingredienti per 2 persone:

per la pasta brisée rustica:
120g di farina integrale
120g di farina di farro
1 cucchiaio di semi di lino
50g di olio evo
70ml di acqua fredda
1 presa di sale

per il ripieno:
250g di cime di rapa lessate
2 patate lesse
80g di provola piccante a fette
aglio macinato
peperoncino secco
olio evo
sale e pepe

Versare le due farine in una ciotola, cospargerle con i semi di lino, formare un fosso al centro e versarvi l’olio extravergine d’oliva e il sale. Iniziare a mescolare con una forchetta dal centro aggiungendo progressivamente l’acqua fredda e la farina dai lati. Continuare a lavorare (usando anche le mani) fino a ottenere un impasto compatto e omogeneo (potrebbe bastare un po’ meno acqua, se invece la mettete tutta e l’impasto dovesse risultare molto appiccicoso, aggiungete un altro po’ di farina). Avvolgere l’impasto nella pellicola e metterlo a riposare in frigo per una mezz’oretta.
Preriscaldare il forno a 200°.
Nel frattempo, insaporire velocemente le cime di rapa in una padella antiaderente con un filo di olio extravergine d’oliva, un pizzico di aglio macinato e un pizzico di peperoncino. Aggiustare di sale e di pepe e lasciarle intiepidire.
Trascorso il tempo di riposo della pasta brisée, stenderla su un foglio di cartaforno con l’aiuto di un mattarello ad uno spessore di 3-4mm. Distribuire le fette di provola sul fondo lasciando un bordo di circa 2cm, proseguire con le fette di patata sbucciata e completare con le cime di rapa. Ripiegare i bordi verso l’interno, trasferire la galette su una placca da forno e cuocerla nel forno caldo per 30 minuti o fino a doratura del bordo di pasta.

galette-cime-di-rapa-provola-patate
galette-cime-di-rapa-provola-patate

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Send this to a friend