dolci/ torte, cake e crostate

Tartaruga Ninja per i 3 anni del Patatone

3 anni. In genere, in questi casi si sospira dicendo “Sembra ieri…”. Noi, invece, ci siamo guardati e sorridendo ci siamo meravigliati: “Solo 3 anni? Sembrano di più!”. E di certo non in senso negativo, anzi! La distanza di 2 anni tra lui e la Principessa si sta appiattendo sempre di più. I due sono inseparabili, giocano sempre insieme. Ovviamente litigano e sono gelosi l’uno dell’altra, ma ormai sono un tutt’uno, noi tutti siamo un tutt’uno e non c’è cosa più bella. <3 <3
Dopo aver visto la torta di Frozen che ho preparato per la sorella, il Patatone non ha più mollato la presa: “Mamma, vero che a me fai la torta dei Ninja? Ma voglio Leonardo, eh, quello che si chiama come me, non gli altri. Solo Leonardo.” Ah, beh, allora…o_o
Il primo passo è stato capire quale dei 4 era Leonardo… Quello con la benda azzurra. E fin qui tutto abbastanza semplice. Poi, però, ho dovuto pensare a come fare la torta. E qui, come al solito, è venuto in mio soccorso Pinterest con una bacheca ricchissima di spunti (non immaginavo che fossero un soggetto così richiesto, ‘sti Ninja!!). La soddisfazione più grande? Quando il mio ometto ha visto la torta mi ha abbracciata e mi ha detto: “Grazie, mamma, è bellissima e tu sei bravissima!” ^-^
La base è la “ricetta della meraviglie” già usata per la torta di Frozen, solo che questa volta l’ho fatta più alta (scegliendo uno stampo più piccolo) e l’ho divisa in 3 dischi farcendola con 2 strati di marmellata. La ganache utilizzata è quella che mi era avanzata e che avevo provato a congelare. Esperimento riuscitissimo: una volta scongelata a temperatura ambiente era come appena fatta!

Tartaruga Ninja
Tartaruga Ninja
Tartaruga Ninja
Autore: 
Portata: dolci
Porzioni: stampo da 20 cm, alto 8-10 cm
 
Ingredienti
  • **per la torta:
  • 4 uova
  • 200g di zucchero
  • 200ml di latte
  • 200ml di olio vegetale
  • 300g di farina 00
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 1 pizzico di sale
  • **per la ganache al cioccolato bianco:
  • 100ml di panna fresca
  • 250g di cioccolato bianco
  • **inoltre:
  • marmellata di lamponi
  • pasta di zucchero verde, azzurra e bianca
  • pennarello alimentare nero
Procedimento
  1. Preriscaldare il forno a 180°.
  2. Montare le uova insieme allo zucchero e al sale (più si montano, meglio è! 5 minuti almeno, mi raccomando!).
  3. Unire il latte e l'olio e mescolare a velocità bassa.
  4. Setacciare la farina con il lievito e unirli all'impasto. Mescolare delicatamente dal basso verso l'alto e versare l'impasto nello stampo rivestito di carta forno per alzare i bordi (verrà più alta di un classico stampo da 20cm!).
  5. Cuocere nel forno caldo per 50 minuti (vale, come sempre, la prova stecchino). Lasciare raffreddare totalmente, prima di avvolgere la torta nella pellicola. Conservarla in frigorifero fino al momento di farcirla (io una notte intera).
  6. Per la ganache, tritare finemente il cioccolato e riunirlo in una ciotola.
  7. Riscaldare la panna fino a sfiorare il bollore e versarla subito sul cioccolato. Lasciare riposare per 5-10 minuti e mescolare con una frusta dal centro verso i bordi fino a ottenere una crema omogenea. Se il calore della panna non dovesse bastare a sciogliere tutto il cioccolato, passarlo per 30 secondi nel microonde. Lasciare riposare la ganache a temperatura ambiente per 6-8 ore (io tutta la notte). In questo modo si solidifica, raggiungendo una consistenza simile a quella della Nutella e quindi ideale per uniformare una torta prima di ricoprirla con la pasta di zucchero.
  8. Al momento di farcire la torta, tagliarla in 3 parti e spalmare la base e il disco centrale con la marmellata di lamponi. Ricomporre la torta (io l'ho capovolta per avere una superficie più liscia e rivestirla con un primo strato sottile di ganache (serve a compattare tutte le briciole). Lasciare solidificare a temperatura ambiente, poi ripassare con un altro strato di ganache, questa volta facendo in modo di uniformare il più possibile. Lasciare nuovamente solidificare a temperatura ambiente e rivestirla e decorarla, poi, a piacere con la pasta di zucchero.
Tartaruga Ninja

Tartaruga Ninja

Tartaruga Ninja

 

You Might Also Like

6 Comments

  • Reply
    lorenza venturini
    12 Gennaio 2015 at 11:26

    ma è meravigliosa, sei bravissima!!!!!!!! chissà Leo che felicita'

  • Reply
    la cucina della Pallina
    12 Gennaio 2015 at 15:13

    ma come ti è venuta bene la torta ninja!!!!!
    e confermo anche il resto…i 2 anni si sono annullati davvero, ormai i giochi sono gli stessi, l'autonomia cresce a dismisura e loro anche!
    un abbraccio grandissimo e auguri al tuo ometto
    raffaella

  • Reply
    edvige
    12 Gennaio 2015 at 17:34

    Bravissima e auguri al piccolo grande treenne. Buona serata

  • Leave a Reply

    Ti piace questa ricetta?:  

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Send this to a friend