primi piatti

Paccheri con cozze, fave e pecorino

Mi sa che oggi mi toccherà prendere un canotto, altroché l’ombrello! Ma anche da voi la pioggia sta venendo giù a secchiate? Qua sta continuando non-stop da ieri sera. Che tristezza… E’ venerdì, ma i venerdì di pioggia sono sempre un po’ guastafeste, vero?
Speriamo che il weekend non sia troppo brutto, che qua a Milano fervono i preparativi per un certo raduno… ;) Che bello, non vedo l’ora di conoscervi!!
Nel frattempo, per ingannare l’attesa e per non pensare troppo al tempaccio là fuori, vi lascio una ricetta preparata l’altra sera. Non mangio spesso questo mollusco ma l’ultima volta che sono andata di persona a fare la spesa (sono una fan dell’online) mi hanno fatto una tale voglia che le ho prese e subito pappate. Nella ricetta vi metto 500g per due persone, io in realtà ho abbondato visto che la confezione era da un chilo! ;)

Paccheri con cozze, fave e pecorino
Autore: 
Portata: primi piatti
Porzioni: 2
 
Ingredienti
  • 200g di paccheri
  • 500g di cozze (ma potete anche abbondare)
  • 150g di fave cotte
  • pecorino grattugiato
  • 2 spicchi d'aglio
  • prezzemolo tritato
  • olio evo
  • sale e pepe
Procedimento
  1. In un tegame, scaldare un filo d'olio con uno spicchio d'aglio in camicia leggermente schiacciato. Aggiungere le cozze, coprire e lasciarle aprire a fiamma vivace. Quando si saranno aperte tutte, spegnere, aspettare qualche minuto (giusto per non ustionarsi le dita!) e sgusciarle tenendone da parte 4 per la decorazione dei piatti e eliminando quelle che non si sono aperte.
  2. Cuocere i paccheri in abbondante acqua bollente salata.
  3. Nel frattempo, in una padella insaporire un filo d'olio extravergine d'oliva con l'altro spicchio d'aglio in camicia leggermente schiacciato. Unire le fave, le cozze e un po' dell'acqua che hanno rilasciato in cottura. Quando i paccheri sono cotti (al dente!), scolarli con una schiumarola e trasferirli nella padella. Spadellare un paio di minuti, spegnere e unire due generose manciate di pecorino. Mescolare bene, insaporire con un po' di prezzemolo tritato e servire.
  4. Decorare i piatti con le cozze tenute da parte.

 

You Might Also Like

6 Comments

  • Reply
    Ale
    15 Novembre 2013 at 9:03

    buoni questi paccheri…anch'io spero che il weekend sia migliore…e se no al raduno come facciamo??? a domani cara!!!!

  • Reply
    Giulia Possanzini
    15 Novembre 2013 at 11:07

    Ciao danja!! che buon piatto….baci

  • Reply
    lagreg74
    16 Novembre 2013 at 14:40

    Ciao…piacere di conoscerti…ho visto in Bloglovin questa ricettina e siccome ho abbinato qualche mese fa cozze e pecorino e ci ho condito degli gnocchi all'acqua volevo confermare che l'accoppiata anche se insolita è vincente!
    Quanto assaggerei questo piattino…mi piace l'aggiunta delle fave per un grande piatto unico.
    Ciao
    Silvia

    • Reply
      unpinguinoincucina
      17 Novembre 2013 at 5:38

      Ciao Silvia, piacere mio! Hai ragione anche a me l'abbinamento è piaciuto molto anche se ammetto che a dirla così potrebbe sembrare un'eresia! ;) hehe
      Baci

    Rispondi a unpinguinoincucina Cancel Reply

    Ti piace questa ricetta?:  

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Send this to a friend